Pagamento della quota d'iscrizione annuale all'Albo Professionale

La presente comunicazione viene redatta dal Consiglio Direttivo di questo Collegio Professionale in riferimento al pagamento della quota di iscrizione . La normativa vigente ( Legge 43/2006 art- 2 comma 3) sancisce l’ obbligatorietà di appartenenza ad un albo Professionale, per coloro che esercitano la professione di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica sia in strutture pubbliche che private, lo stesso deve versare annualmente la quota contributiva al proprio Collegio Professionale di appartenenza. La quota di iscrizione dovrà essere versata entro la scadenza riportata nel bollettino ricevuto. L’eventuale non ricevimento del bollettino il collega può richiedere al Collegio la copia del MAV personale.

La Quota dovrà essere versata entro e non oltre 31 Marzo di ogni anno.

Gli iscritti che non hanno pagato la quota contributiva entro la data del 31 Marzo di ogni anno, riceveranno nel mese successivo alla data di scadenza una sola sollecitazione attraverso R.R. ( con le relative spese a carico del Ricevente ). L’eventuale morosità del Collega comporterà una possibile applicazione da parte del Collegio, degli art. 12 e 16 della legge n. 1103 del 4/8/65 modificato dall’art. 7 legge n. 25 del 31/1/1983, della legge 43/2006, il collega non potrà svolgere la professione di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica senza incorrere nel reato di abuso di professione con conseguenze previste dell’articolo 348 codice penale, e della legge n. 1074 art. 1 del 06/05/1928.

In allegato la versione integrale della comunicazione.


Collegio TSRM Lecce

Giovedì, 11 Febbraio, 2016