Corso FAD ProMeSa

Crea: 04/04/2017 - 11:54

L'evento si pone l'obiettivo di formare professionisti sanitari interessati a svolgere l'attività di Consulenti Tecnici d'Ufficio (CTU), di Consulenti Tecnici di Parte (CTP) e di periti in materia di responsabilità professionale sanitaria 

 

1)    La Legge n. 24 dell’8 marzo 2017 (“Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”), con riferimento alla nomina dei consulenti tecnici d’ufficio e dei periti nei giudizi di responsabilità sanitaria, prevede, all’art.15, primo comma: “Nei procedimenti civili e nei procedimenti penali aventi ad oggetto la responsabilità sanitaria, l’autorità giudiziaria affida l’espletamento della consulenza tecnica e della perizia a un medico specializzato in medicina legale e a uno o più specialisti nella disciplina che abbiano specifica e pratica conoscenza di quanto oggetto del procedimento, avendo cura che i soggetti da nominare, scelti tra gli iscritti negli albi di cui ai commi 2 e 3, non siano in posizione di conflitto di interessi nello specifico procedimento o in altri connessi e che i consulenti tecnici d’ufficio da nominare nell’ambito del procedimento di cui all’articolo 8, comma 1, siano in possesso di adeguate e comprovate competenze nell’ambito della conciliazione acquisite anche mediante specifici percorsi formativi”.

In questa prospettiva, l’iniziativa in esame costituisce un primo (anche se non esaustivo) passo formativo finalizzato alla formazione di Colleghi che siano interessati a svolgere una attività di Consulente Tecnico e di Perito presso i Tribunali italiani, iscrivendosi al c.d. albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio del giudice (CTU), nel quale sono elencati coloro che sono forniti di particolari competenze professionali e tecniche, alle quali il Giudice può affidare l’incarico di effettuare consulenze, stime e valutazioni utili ai fini del suo giudizio. Per saperne di più, vi invitiamo a leggere la scheda predisposta dal nostro gruppo Aspetti giuridici e medico-legali [leggi la scheda].

Al corso FAD, diretto dal Prof. Mario Tavani, sono stati attribuiti 20 (venti) crediti ECM e sarà disponibile al costo di 50 €. La Federazione nazionale ha deciso di destinare un contributo economico a supporto dell’evento, affinché tutti i TTSSRM interessati possano parteciparvi usufruendo di uno sconto del 50% sul prezzo del corso, 25 € anziché 50 €. Il codice che, dopo aver selezionato la convenzione, dovrà essere utilizzato per accedere al prezzo scontato è indicato nella pagina personale della piattaforma TSRMweb: http://www.tsrm.org/wp-content/uploads/2017/04/istruzioni-registrazione-TSRM.pdf

Il programma formativo può essere consultato qui.

Tags: 

About Author